1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. Meridiani Digitali

Meridiani Digitali

Meridiani Digitali

6 Maggio 2022

Meridiani Digitali

Al convegno inaugurale la sfida digitale per il Sud e l’opportunità per il rilancio.

Napoli, 6 Maggio 2022

L’evento “Meridiani Digitali”, svoltosi questa mattina a Napoli Gianturco e moderato dal direttore del Centro Studi Kineton Piero Marrazzo, è stato aperto dal padrone di casa, l’ing. Giovanni Fiengo, CEO della PMI campana.

“Sono particolarmente orgoglioso ed emozionato nell’ospitare questo evento qui nel cuore di Kineton. Abbiamo chiuso da poco il primo quinquennio di attività in un territorio che viene definito da molti come arretrato dal punto di vista delle imprese, ed affronteremo il prossimo periodo con la consapevolezza di ciò che possiamo fare per questa regione che tanto ci ha dato.”  Così ha esordito Fiengo, che poi ha continuato: “La Campania è una terra ricca di capitale umano e di creatività e nel mondo della digitalizzazione questo è anche più importante delle infrastrutture. In altre città che sono classicamente più favorevoli alla nascita di imprese, la nostra attività forse non avrebbe avuto lo stesso successo. Sentiamo la responsabilità di ricambiare.”

La mattinata ha visto la partecipazione di diversi relatori di spicco che si sono confrontati sulla sfida rappresentata oggi dalla transizione digitale portando il loro contributo e costruendo i primi importanti punti di contatto sul tema.

“La digitalizzazione è il grande propulsore del cambiamento” ha affermato Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione durante il suo intervento “vuol dire velocità, semplicità e vicinanza. Digitalizzare si deve, è inevitabile. È un percorso che va governato, gestito, dominato, vissuto e internalizzato, diventando un pezzo della nostra vita, senza diventare la nostra vita.”

Un tema che rappresenta tanto una grande opportunità quanto una questione estremamente delicata per il Mezzogiorno è stato affrontato proprio nel cuore del Meridione d’Italia, territorio che sconta ancora un certo ritardo.

“Io credo che Napoli possa rappresentare il luogo ideale dove si discute di economia, innovazione tecnologica, ma anche di inclusione e riduzione del divario” ha dichiarato Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli, alla sua seconda visita in azienda, concludendo poi “La vera sfida che le società occidentali hanno è utilizzare la leva dell’innovazione per creare sviluppo ed inclusione. Io credo che Napoli sia contesto privilegiato dove affrontare questa sfida.”

Il successivo confronto tra Confindustria e sindacato, grazie alla presenza di Vito Grassi, Vicepresidente Nazionale di Confindustria e Pierpaolo Bombardieri, Segretario Nazionale UIL, è ruotato intorno ad una vocale.

“I” di infrastrutture, di innovazione, di inclusione, di istruzione, di impresa intesa come comunità. “I” di Italia. “Tutte si uniscono per arrivare al risultato.” come sottolineato da Gian Paolo Manzella, Senior Advisor European Investment Fund.

Al convegno sono intervenuti da remoto Roberto Gualtieri, Sindaco di Roma, Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, Nicola Farronato, Partner Programma Accelerazione Techstars, Alessandra Sartore, Sottosegretaria di Stato al Ministero dell’economia e delle finanze.

Un efficace momento di confronto, approfondimento e stimolo che testimonia la volontà di un territorio di cogliere la grande e strategica opportunità rappresentata dalla digitalizzazione per recuperare un ritardo storico.

 

Kineton            

Con sede a Napoli, Torino, Milano e Reggio Emilia, Kineton è una scale-up con solide radici nel Sud Italia. Nata nel marzo 2017 dall’idea di un gruppo di professionisti, l’azienda fornisce servizi di ingegneria all’avanguardia creando e sviluppando soluzioni innovative nei principali settori tecnologici: Media, Automotive, Telco, IoT, Gaming e Aerospace. Sviluppa infatti servizi e prodotti per la gestione di sistemi digitali complessi, dalle smart TV alle numerose centraline elettroniche di un’automobile. Kineton mette a disposizione dei propri clienti anni di esperienza e competenze acquisite riassunte in un’offerta di qualità mirata e altamente tecnologica che l’ha portata, dopo soli quattro anni dalla sua nascita, a vantare nel proprio portafoglio clienti alcuni dei principali player del mercato internazionale.

Per maggiori informazioni: www.kineton.it

Email: comunicazione@kineton.it